La scuola , cenni storici.

La scuola subacquea del Centro Pordenonese Sommozzatori nasce nel 1969 e, fin da allora, i corsi che vengono svolti seguono la didattica FIPSAS-CMAS. ispirata da due grandi pionieri della subacquea quali Duilio Marcante e Jacques Cousteau ed inserita all’interno del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI.).
I nostri Istruttori sono abilititati al rilascio di brevetti. FIPSAS  e brevetti CMAS.

CMAS – Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee.

E’ un’agenzia didattica di subacquea ricreativa e tecnica che ha un programma di corso riconosciuto a livello internazionale.
E’ riconosciuto dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

FIPSAS – E’ un’agenzia didattica di subacquea ricreativa e tecnica che ha un programma di corso interamente in italiano.

I corsi che vengono organizzati all’interno della nostra scuola, tenuti da Istruttori Federali, sono rivolti sia a coloro che vogliono imparare ad andare sott’acqua con le bombole sia a coloro che sono interessati all’apnea. Entrambe le discipline prevedono un avvicinamento graduale gestito su vari livelli di apprendimento.

Per accedere ai corsi di base è richiesto un buono stato di salute ed  una minima abilità natatoria, alla mancanza della quale si può sopperire con un corso di acquaticità, sempre organizzato all’interno della scuola. Il corso sarà finalizzato oltre che a prendere confidenza con l’acqua, con le tecniche di base a corpo libero, anche ad apprendere l’utilizzo di pinne, maschera ed areatore, per poter comunque praticare lo snorkeling.

La scuola è dotata di aule con strumenti audiovisivi dove si effettua la parte teorica, mentre la parte pratica viene svolta sia in piscina ma soprattutto in mare.

L’apparecchiatura per le immersioni, erogatori, compensatori di assetto, bombole, mute e ricariche di gas vengono forniti dalla scuola per tutta la durata dei corsi e con un piccolo contributo anche in seguito. L’allievo dovrà comprare solo ciò che è strettamente personale: pinne, maschera, aeratore e zavorra.