Sorgente del Gorgazzo – Immersioni

Foto : Lorenzo

Si ricorda di prenotare entro  i 10 giorni prima dell’immersione.
Please remember to book within 10 days before the dive

La Sorgente del Gorgazzo è una grotta completamente sommersa, situata nel comune di Polcenigo a pochi chilometri da Pordenone.

Nello specchio d’acqua della pozza, si ammirano praticamente tutte le tonalità del blu: dal celeste più chiaro, all’oltremare più scuro tutto condito da un verde smeraldo che soggioga lo sguardo. Un gioco di colori possibile grazie al continuo spostamento delle foglie dovuto al vento e al conseguente filtrare della luce.

Entrando alla sorgente del Gorgazzo si ha la sensazione di vivere in un’altra dimensione, l’acqua cristallina, il verde della vegetazione che la circonda danno un tocco fra mistero e leggenda.
Sul fondale dello specchio d’acqua, alla profondità di 8 metri è stata posizionata una statua del Cristo ben visibile dalla superficie. Ogni anno per le festività natalizie, viene prima pulita la statua del cristo e successivamente allestito un presepio galleggiante. La notte della vigilia di Natale viene celebrata la Santa Messa, dopo la lettura della preghiera del sommozzatore viene deposta la coroncina votiva.

La profondità massima raggiunta per scopi esplorativi é di metri 212. Record eseguito da Luigi Casati nel febbraio 2008.

The Gorgazzo Spring is a completely submerged cave, located in the municipality of Polcenigo, a few kilometers from Pordenone. In the mirror of water of the pool, we can admire practically all shades of Blue: by celeste clearer, darker at overseas all topped off with an emerald green that subdues the look. A play of colors possible thanks to the continuous movement of the leaves due to the wind and to the consequent filtering of light. Going to the Gorgazzo Spring  you have the feeling of living in another dimension, crystal clear water, green vegetation that surrounds give a touch of mystery and legend.On the bottom of the body of water, at a depth of 8 meters was placed a statue of Christ, clearly visible from the surface. Every year for Christmas, it is first cleaned the statue of Christ and later set up a floating Nativity scene. The Christmas Eve Mass is celebrated after reading the diver’s prayer  and later on a votive crown deposition takes place.

The maximum depth reached for exploratory purposes is -212 meters. Record run by Luigi Casati in February 2008.